Ultima fermata: l’incubo!

Come i miei 25 assidui lettori sapranno, sono 20 anni che leggo il Dylan (si, mi dò alle letture impegnate!).

Nel primo cross-over con Martin Mystere, che conosce anche il Tato x’ LUI legge(va) il Martin Mystère, il fumetto si intitolava appunto: “L’ultima fermata: l’incubo”.

Martin Mystere in visita a Londra indaga con Dylan Dog su qualcosa(!) e alla fine perlustrano la metropolitana inglese e MM dice: ecco a cosa serviva la metropolitana, l’hanno fatta nel 1XXX quando non c’era traffico e serviva per occultare i corpi (fosse comuni). Ai tempi (non ricordo neanche quando l’ho letto, ma almeno 10 anni fa) mi ricordo che pensai: cavoli circa 130 anni fa, in effetti a cosa serviva la metropolitana a Londra?

Beh questa era una domanda del test: quando è stata inaugurata la metropolitana a Londra? Scartato il 1901 e il 1892 che mi sembravano troppo recenti, mi erano rimasti il 1884 (che avrei detto subito si) e il 1863. Ma poi durante l’esame ho avuto tempo di pensare a quando ho letto il fumetto e al pensiero che erano 130 anni già allora, e dall’84 ad oggi sarebbero solo 128, mentre dal 63 ad oggi 149… Ok ho sparato 1863 e ci ho preso. Ma che la competenza di un professore che insegna inglese debba essere valutata sull’anno di costruzione della metropolitana, a me fa sorridere (per non dire altro!).

E l’ho beccata x le mie letture impegnate (lo devo dire a mio papà….).

Del resto Jerry Scotti docet: si sfruttano tutti i cassettini della memoria, no?

Per la serie… chi vuol essere insegnante?

Devo dire che dopo aver letto le 50 domande in inglese ho capito che non l’avrei mai passato: niente linguistica, che pure avevo studiato, phrasal verbs e modi di dire sconosciuti (e giuro che ne conosco davvero molti), invece domande sull’insegnamento e teorie dell’insegnamento (non previsti nel corso di laurea di Lingue), due sull’arte (!!!): chi ha dipinto Ofelia  chi ha dipinto la Strode family (http://www.tate.org.uk/art/images/work/N/N01/N01153_10.jpg) (sbagliate).

Qual è il film che parla degli hippie: (Apocalypse Now, mai visto, ma parla di guerra, ma era la guerra nel vietnam e chessò dall’altra parte parlavano di hippie come contrapposizione?), Easy Riders (mai visto, ma dovrebbe essere di moto), Pulp fiction (ovviamente no, questo l’ho visto), Blade Runner (visto eoni fa, mi ha fatto schifo, tra l’altro ero in gita con le suore, c’era la finale dei mondiali Italia Argentina, che non ci fecero vedere, e io e un’amica ascoltavamo la partita con le cuffie di nascosto, ma ricordo che era nel futuro, quindi no). Ok non potevo chiamare mia sorella a casa, quindi mi sono buttata su Easy Rider.

Poi: che cos’è il Toad-in-the-hole, cos’ è il Giant Causeway ecc. (cannate in pieno). Certo dalle domande del Tato avevo già capito che era una farsa (per insegnare matematica e scienze alle medie c’erano domande quali):

  • Il primo volume della Histoire naturelle, générale et particulière di G.L.Leclerc de Buffon comparve nel…
  • I libri degli Elementi di Euclide dedicati alla Geometria solida sono
  • Tra i minerali sotto citati individuate quello che non è silicato
  • Le coordinate equatoriali di una stella sono
Peccato, x’ sia io sia il Tato ci abbiamo studiato molto e sia io che il Tato abbiamo “beccato” tutte quelle relative alla nostra materia (addirittura ho ricordato quando sono salpati i padri pellegrini, quando tre delle 4 risposte erano vicinissime 1620-1621-1622, quindi o lo sai o non puoi dedurlo, oppure la citazione di un sonetto di Elizabeth Browning: C’erano solo le prime due righe “If thou must love me, let it be for nought Except for love’s sake only.”) O che il personaggio di Calibano era nella Tempesta di Shakespeare, e non nella 12°notte, né in Misura per Misura e neppure in un’altra delle commedie di Shakespeare… insomma se fossimo stati competentemente testati solo su letteratura e storia e grammatica inglese io e matematica e scienze il Tato saremmo passati… così… Siamo al pelo tutti e due, ci vuole una botta di culo per passarlo!!!

26 sicuramente giuste, + 10 di italiano non necessariamente giuste (erano ambigue) + un po’ x culo… mah tra 10 gg vedremo…

Ma voi dalle insegnanti di inglese di vostro figlio/a vorreste che sappiano cos’è il Toad-in-the-hole o piuttosto che sappiano spiegare le relative, le if-clauses o l’utilizzo del gerundio?

This entry was posted in lavoro. Bookmark the permalink.

Comments are closed.