Le parole che non mi ha detto

Tato che ne dici di 4 passi in montagna? Esordii 4 settimane fa.
Ma no, non siamo in forma, Tranquillo è soft. Ma fa brutto tempo, ok andiamo il we prox. Ma Elisa come la portiamo, Tranqui mi prestano lo zaino ed è leggera e poi me l'ha detto il mio collega, passeggiata semplice che con le mie ginocchia ed Elisa sulla tua schiena non si può far granchè, un pic nic sui prati tutto falsopiano, vista lago...

FInalmente tempo ed impegni vari ci portano a fare questo benedetto pic nic. Un'ora e mezza di traffico ad andare, e vabbè.
Iniziamo a salire e chiediamo: andiamo bene per X? Si, beh io di solito faccio l'altro giro, ma si arriva anche di qui, salga appena un pò e poi segua il sentiero.<

br />Sentiero verticale… ma non oso dire nulla, perchè il Tato mi ammazzerebbe.
Alla faccia del falsopiano… stradina minuscola nel bosco, stretta, coi rovi, in pendenza estrema.
Ad un certo punto il Tato fa: Roty, sai quante te ne vorrei dire adesso? E menomale che era falsopiano, guarda lascio perdere che ci sono minori, mannnaggia a me che mi lascio sempre fregare.
Ma no Tato, che poi sei contento. Ma che contento e contento, Elisa pesa un sacco, fa caldo, qui pure i muli si rifiutano di salire, prendono la ferrovia, non vedi che c'è il cartello No Stambecc?!?!

Ma no è che siamo fuori allenamento, e abbiamo la pancia e  non hai più 20 anni quando facevi l'alpino.
Si pesava meno lo zaino da alpino, va!
Cammina cammina becchiamo un sentiero bello largo, quello si in falsopiano e nel bosco.
Altro che mezz'ora ci abbiamo messo almeno 50 minuti.
Poi divaghiamo per un crinale a vedere il lago, poi cerchiamo  l'ombra poi la pappa all'Eli (Oddio Tato non trovo il suo termos, ah eccolo, sennò ci toccava introdurla a pane e salame)
Poi relax e ritorno visto il tempo che ci abbiamo messo e il traffico che ci sarà per rientrare.
Mentre torniamo per la sterrata alcune frasi mi tornano in mente: strada sterrata in falsopiano (collega dixet) e poi una famiglia che abbiamo incontrato che ha detto che avevano fatto il giro lungo nei boschi…
Fermo delle persone e gli chiedo: scusate, ma continuando di qui arriviamo ai parcheggi?
Ah si certo, perchè da dove è venuta?!?
Mah dal bosco…
guardo il Tato e poi mi giro verso di loro e dico: VI ringrazio per l'informazione, probabilmente stasera sarò divorziata, ma almeno facciamo la strada più breve...
E in effetti erano 20-30 minuti di falsopiano…

Bah non siamo poi così fuori forma, tuttosommato e il Tato non ha ancora chiesto il divorzio

This entry was posted in Senza categoria and tagged , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.