Ansia

Non c’è che dire, sono in ansia.

Anche (o forse proprio per quello) se è tutto pianificato.

Domani entrerò verso le 16, esami di routine, visita, stanza ecc.

Induzione verso le 3 del giovedì mattina, così che l’ostetrica possa arrivare per il suo turno, senza avere problemi (non si può stare in ospedale al di fuori del proprio turno, non si è coperti con l’assicurazione).

Siccome mia zia lavora in qst ospedale, ma soprattutto qst ospedale, nonostante la gente di qualità, non ha molti parti, causa numerose cliniche specializzate ad un tiro di schioppo (la mia gine, che dopo 20 anni è dovuta scappare x problemi politici, lavora da 3 in uno di qst ospedali, però sostiene che le ostriche siano le migliori, qui dove vado io!!!) cercano di fare in modo di attirare e accontentare più gente possibile (nei limiti del lecito, sia chiaro!!!).

Insomma non credo che avrò la stanza riservata, ma chissene… oltretutto hanno rifatto il reparto e sono stanze da due con bagno e mi va benissimo così!!! E l’altra volta non l’avevo chiesta io…

Insomma Ale, vorrei dirti che andrà tutto bene e che farò di tutto perché non ti accada niente di male, ma non è in mio potere farlo e mentirei se te lo dicessi… però farò tutto quello che posso perché vada tutto bene, questo te lo prometto!!!

Tra 48 ore ci guarderemo già negli occhi!!!

This entry was posted in baby4. Bookmark the permalink.

Comments are closed.