-9 -8 Manca poco

Le giornate scorrono tutte uguali: ginnastica, corsi, quattro chiacchiere, una partita a carte, un film ecc.

Spesso si ride e si scherza, per fortuna.

Stasera, per esempio, sono scesa in Pneumologia a giocare a carte con degli uomini. E non ho vinto molto.

Ho quasi litigato con Tato, il quale in tre settimane non mi ha mai mandato un messaggio di sua sponte, oltre alla chiamata serale. Capisco che sia presissimo, ma possibile che non abbia mai tempo un secondo, neanche quando si sveglia o si addormenta o è sul cesso? E’ che non mi pensa, diciamocelo.

Cmq è così, sempre, però almeno quando sono in ospedale mi aspettavo un po’ di presenza in più.

Pace, è fatto così.

Domani se ne va C. la compagna di camera, peccato. Tv onnipresente a parte, è simpatica.

Speriamo bene per la nuova compagna: siamo in tre e la convivenza è dura…

This entry was posted in dieta, Piancatraz, tato. Bookmark the permalink.

Comments are closed.